Lombalgia e lombosciatalgia I sintomi, la terapia e consigli per viverla al meglio

Lombalgia e lombosciatalgia, la fisioterapia può essere un ottimo rimedio

La lombalgia è una sindrome dolorosa che colpisce la regione lombare della colonna, dovuta ad alterazioni delle strutture osteofibrose della colonna lombare. Si distingue dalla lombo sciatalgia poiché in questa il dolore, oltre ad essere localizzato a livello lombare, si irradia lungo la porzione posteriore dell’arto inferiore, espressione di una sofferenza radicolare del nervo sciatico.
Il continuo spostamento di carichi pesanti, il mantenimento di posture che mettono sotto stress la colonna lombare, scoliosi, gravidanze, obesità possono favorire lo sviluppo di ernie discali e processi artrosici che sono alla base di questi dolori.

I sintomi della lombalgia o lombosciatalgia

Nelle lombalgie acute il dolore è improvviso, spesso senza causa apparente oppure riferito in seguito ad un movimento brusco della colonna. Nelle lombalgie croniche il dolore si instaura lentamente fino a limitare l’attività lavorativa del paziente. Nella lombosciatalgia il dolore si irradia dalla regione lombare, a volte fino al polpaccio.

Quale tipo di indagine strumentale può essere eseguita?

Per verificare la causa del dolore il paziente può essere sottoposto a RX per evidenziare anomalie ossee o a Risonanza Magnetica Nucleare (RMN) per indagare in eventuali ernie discali o alterazioni dei tessuti molli.

Quale terapia per combattere la lombalgia?

La lombalgia acuta si risolve in pochi giorni con il riposo, che permette lo scarico della colonna e una terapia medica leggera (antinfiammatori). Terminata la fase acuta è possibile eseguire della fisiokinesiterapia e programmare una attività fisica volta alla prevenzione di tale fenomeno. Per la lombalgia cronica il trattamento fisioterapico è elettivo. In caso di sciatalgia è necessario il parere di un medico, in quanto le cause che sottostanno alla patologia possono trovare indicazione nel trattamento chirurgico.

Consigli per alleviare i dolori della lombalgia

Per attenuare il dolore provocato dalla lombalgia si consiglia, dalla posizione supina, di mettere un paio di cuscini sotto le ginocchia in modo da tenere le gambe in alto con le ginocchia flesse. Questa è la posizione di maggiore scarico della colonna.

Nessun commento ancora

Lascia un commento