Bacinella galvanica

Bacinella galvanica

La bacinella galvanica è una forma di elettroterapia che utilizza una forma di corrente continua detta, appunto, galvanica adoperata come trattamento fisioterapico. Il passaggio della corrente elettrica avviene attraverso un contenitore di acqua, nel quale il paziente introduce la zona da trattare. In base all’intensità della corrente erogata, si possono alleviare o addirittura eliminare alcuni tipi di disturbi, migliorando la circolazione del sangue e la stimolazione motoria. E’ controindicata nei portatori di pacemaker e protesi metalliche, nelle persone con malattie della pelle, con insufficienza cardiaca o con disturbi della sensibilità.

Patologie e disturbi in cui si usa la Bacinella galvanica

Postumi traumatici di muscoli e parti molli, patologie degenerative, ipotrofia muscolare, sciatalgia, artrosi, lombosciatalgia.

La tecnica della Bacinella galvanica

La bacinella galvanica prevede che la parte da trattare, soprattutto l’estremità di un arto, venga immersa in una bacinella di plastica riempita di acqua tiepida, che permette di ottenere una distribuzione di corrente più uniforme. Sulla cute vengono applicati gli elettrodi, che possono essere a forma di disco, oppure a oliva, placca, bottone, rullo, manopola, ricoperti di una sostanza spugnosa e bagnati per evitare danni alla pelle. L’azione della corrente galvanica sfrutta le variazioni dei poli indotte nei tessuti e nelle strutture eccitabili, come i vasi sanguigni, i nervi e le terminazioni sensitive. I benefici prodotti da questa tecnica sono quello analgesico (antidolorifico), oppure quello trofico (nutritivo). Per avere un effetto analgesico, determinato dall’aumento della soglia del dolore e dalla riduzione dell’eccitabilità delle membrane, si deve immergere nell’acqua l’elettrodo positivo, detto anodo. Per avere, invece, un effetto trofico, mediante modificazioni del metabolismo cellulare indotte dalla corrente, occorre inserire nell’acqua l’elettrodo negativo, detto catodo. La bacinella galvanica produce risultati solo in prossimità della cute e la sua azione si riduce quanto più la patologia è profonda.

Benefici della Bacinella galvanica

Azione antidolorifica (analgesica), aumento del nutrimento cellulare (trofismo).

Nessun commento ancora

Lascia un commento